aiac sondaggil

Gestione della terapia antitrombotica dopo ablazione del flutter atriale e fibrillazione atriale

Questa indagine è indirizzata ai Centri italiani di Elettrofisiologia che eseguono ablazione della fibrillazione atriale e del flutter atriale.

N.B.: le domande contrassegnate da * sono obbligatorie

D.1
Regione *

D.2
Ospedale *

D.3
Medico responsabile (o un suo delegato)


D.4
Indirizzo della struttura



D.5
Email

D.6
Quante ablazioni di fibrillazione atriale vengono eseguite nel suo centro in un anno? *

D.7
Quale trattamento tromboembolico adotta per l’ablazione della fibrillazione atriale? *

D.8
Quando sospende l’anticoagulante dopo ablazione efficace dell’istmo cavo tricuspidale per flutter atriale tipico comune? *

D.9
Quando sospende l’anticoagulante dopo ablazione efficace dell’istmo in flutter atriale tipico comune con storia di fibrillazione atriale associata? *

D.10
Quando sospende l’anticoagulante dopo ablazione efficace dell’istmo in flutter atriale drug-induced (farmaci 1c) con storia di fibrillazione atriale associata? *